La CNBM Group: “Vogliamo aiutare l’Italia a creare un nuovo Rinascimento”

di redazione | Chiose
Condividi su

Si è tenuta oggi a Roma a Palazzo Dama la conferenza stampa di presentazione del primo accordo tra un’azienda italiana – la Impretek – e una multinazionale cinese – la CNBM Group per dare slancio al mercato delle ristrutturazioni edilizie.

La CNBM Group, nota per aver ideato e favorito la costituzione dell’importante rotta commerciale della nuova “via della seta”, è uno dei 82 gruppi statali cinesi e uno dei più importanti gruppi per le costruzioni e materiali per l’edilizia di tutto il mondo, con un patrimonio con più di 82 miliardi di euro.

Alla conferenza ha partecipato 王津 Fiore Jin, Responsabile Superbonus di CNBM International Corporation (icnbm.com) e Direttore Generale del progetto di costruzione a risparmio energetico in Europa, che ha annunciato: “CMBM è pronta ad investire subito 150 milioni di euro, creando 5.000 nuovi posti lavoro, con la previsione di aumentare gli investimenti. Vogliamo uscire insieme da questa crisi e contribuire a creare in Italia un nuovo Rinascimento”.

Gianni Casella – General Manager e consulente societario e tributario per IMPRETEK: “Questa grande opportunità che il governo italiano ha dato agli italiani merita delle riflessioni. Del superbonus in Italia, infatti, tutti ne parlano ma pochi lo fanno. Il problema primario è la mancanza di liquidità delle aziende edili che non consente di avviare i cantieri. Impretek e CNBM si impegnano per concretizzare quest’opportunità di rilancio con offerta dell’ecobonus 110%. Il nuovo partner cinese vuole sostenere il progetto economico-edilizio in Italia, in partenariato con Impretek, inserendosi dove la carente liquidità aziendale non consente di ottenere risorse finanziarie, supportando il merito creditizio per sostenere il progetto sisma eco bonus che il governo ha decretato con la legge 77/2020. Si vogliono anticipare i flussi finanziari per gli interventi edili sia dal punto di vista sismico sia dal punto di vista dell’efficientamento energetico”.

Impretek oggi, grazie all’accordo di partenariato internazionale con Jetion Solar / CNBM Group, riuscirà a sostenere il progetto eco sisma bonus sostenendo le imprese per realizzare tali interventi di riqualificazione energetica e sismica”, commenta il direttore generale di Impretek Matteo Silvestre.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti + 17 =