fbpx

L’Inferno di Dante ricreato con Minecraft Edu

di Valerio De Luca | Chiose, Galleria fotografica
Condividi su

a cura del prof. Enrico Billi, docente

Minecraft Edu è uno strumento utilizzato dai docenti di tutto il mondo per veicolare la didattica delle diverse discipline attraverso il gioco in un ambiente virtuale. Il gioco in questione, Minecraft, è molto apprezzato dai più giovani ed è focalizzato sulla realizzazione di strutture in 3D. La versione «Edu» del gioco è appositamente studiata per le scuole ed è sfruttabile in modo interdisciplinare. Lo scopo del presente progetto è utilizzare Minecraft Edu per ricreare, su un mondo virtuale condiviso (modificabile da ogni alunno), la topografia dell’Inferno di Dante.

Obiettivi del progetto:
– attuare un ambiente di cooperative learning all’interno della classe, creando un’interdipendenza positiva tra gli alunni
legata alla realizzazione di un progetto a cui partecipi tutta la classe;
– sfruttare le TIC in un anno scolastico in cui la DaD è uno veicoli principali di insegnamento;
– favorire l’inclusione degli alunni con disabilità/BES/DSA attraverso l’uso del gioco;
– educare al corretto utilizzo delle piattaforme virtuali;
– approfondire la conoscenza dell’Inferno dantesco.
– avere a disposizione una piattaforma utile anche a livello interdisciplinare (con lezioni già caricate di scienze, storia, inglese, matematica).
Strumenti: il docente ottiene le licenze da distribuire agli alunni, i quali installano il software sul proprio pc e accedono tramite un login univoco personale che garantisce sicurezza e privacy. Più studenti possono quindi collaborare contemporaneamente sullo stesso «mondo» online chiuso, sotto il controllo del docente e a cui hanno accesso solo gli studenti della classe. Per lavorare online è necessario che lo studente possieda una connessione Internet.

Tempi

Il progetto è annuale. Gli alunni con disabilità che non hanno la possibilità di utilizzare un pc a casa (fintanto che dura l’emergenza Covid) hanno la possibilità di lavorare in presenza, utilizzando i pc forniti dalla scuola.
Costi: il costo per scaricare una versione di Minecraft Edu sul pc è di 5$ all’anno, con un costo complessivo di 125$ per la classe (24 studenti + 2 professori), ovvero circa 107 euro.
Sitografia:
il sito di presentazione di Minecraft Edu:
 https://educationstore.microsoft.com/en-us/store/details/minecraft-education-edition/9nblggh4r2r6

la pagina di acquisto di Minecraft Edu sullo store di Microsoft:
 https://educationstore.microsoft.com/en-us/store/details/minecraft-education-edition/9nblggh4r2r6

SFOGLIA LA FOTOGALLERIA IN ALTO CON LE IMMAGINI DELL’INFERNO-MINECRAFT

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette − 9 =