fbpx

Per i Giovedì virtuali della Dante di Torino, incontro con gli scrittori Natalia Preziosi e Alex Miozzi

Pezzi d'Italia

Data evento

10 Settembre 2020 / Orario: 18:00

Comitato

Torino (Italia)

Condividi su

Torna dopo la pausa estiva il consueto appuntamento de I Giovedì virtuali alla Dante di Torino, la serie di incontri online in compagnia di scrittori selezionati dal panorama letterario contemporaneo. Giovedì 10 settembre, alle ore 18:00, il consigliere del Comitato Francesco Distefano dialogherà con Natalia Preziosi e Alex Miozzi, autori del romanzo storico Cincillà: La storia dei balletti russi.

Natalia Preziosi è nata in Russia e ha iniziato a studiare pianoforte all’età di sette anni. Si è laureata in Direzione d’Orchestra presso la Belarusian State University of Culturea and Arts a Minsk. Ha studiato Composizione a Mosca con il celebre compositore e organista Oleg Jancenco. E’ membro della S.I.A.E. dal 1994; della fondazione “Donne in musica” di Roma dal 2005. E’ finalista e vincitrice di concorsi internazionali della composizione e dal 2018 è Cavaliere d’Onore della Federazione Nobili Europei Uniti. La sua musica è stata eseguita nei teatri, auditorium, case musei delle principali città italiane.

Alex Miozzi è giornalista, scrittore, autore e disegnatore fumettista, pittore e illustratore. Dal 2001 si occupa di formazione ed è docente di matematica, fisica, chimica e scienze. Ha collaborato con molte riviste ed è stato direttore responsabile, redattore e cronista per molte testate. Ha scritto i romanzi Space Riders of the MysteriousThing (2009) e Jazz Tales (2016). E’autore dei testi dello spettacolo Phenomena – Jazz in the Cities e di diversi fumetti. Dal 2018 è illustratore per “Oggi”. Nel 2018 ha diretto il documentario I 20 mesi che cambiarono l’Italia.

Il loro volume racconta l’epopea dei cosiddetti “balletti russi” e del suo deus ex machina Sergej Djagilev attraverso le arti e l’Europa, dalla seconda metà del XIX secolo alla prima metà del XX. Un percorso in compagnia dei più importanti nomi del tempo: da Enrico Cecchetti – grande maestro di danza del ‘900 e coreografo al Teatro Regio di Torino – a Coco Chanel; da Igor Stravinskij a Pablo Picasso. E poi Isadora Duncan, Tamara Karsavina, Ida Rubinštejn, Vaclav Nižinskij, Nikolaj Rimskij-Korsakov. Un viaggio nelle magiche atmosfere di San Pietroburgo, Montecarlo e delle più importanti città europee tra cui Parigi, Milano, Venezia e Torino. La prefazione è scritta dalla pronipote del grande compositore Igor Stravinsky, Madame Marie Stravinsky, fondatrice del “Fondation Stravinsky” a Parigi e Ginevra.

L’appuntamento, aperto e visibile a tutti, sarà ospitato sulla piattaforma Zoom.

 

Codice dell’evento: ID Meeting: 869 8767 0113

Password: Dante20

 

La registrazione dell’incontro sarà inoltre disponibile sul canale YouTube del Comitato di Univoca Torino e visibile sul sito www.ladante-torino.it e sulla pagina Facebook ladantetorino.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × cinque =