fbpx

La storia della grande migrazione italiana in una videoconferenza del Comitato di La Spezia

di Redazione | Chiose, Ficcanaso, Pezzi d'Italia
Condividi su

Venerdì 19 giugno, alle ore 17.30, il Comitato della Dante di La Spezia organizza l’incontro “virtuale” Umili come gocce d’acqua. La gestione del fenomeno della grande migrazione italiana di fine 800, a cura di Luigi Serreli. E’ la prima di tre videoconferenze che si svolgeranno per mantenere viva l’offerta culturale della sede spezzina, e affronterà il tema della grande emigrazione, nel corso della quale, tra il 1861 e la Prima guerra mondiale, circa 9 milioni di persone lasciarono i confini italiani. Serreli, studioso di Storia comparata delle società contemporanee, dal 1999 al 2015 è stato Comandante della Brigata e Tenenza della Guardia di Finanza di Sarzana.
L’appuntamento si terrà via skype. Per collegarsi sarà sufficiente utilizzare l’Url https://join.skype.com/g0uBhE9WeJmV.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 + nove =