fbpx

Lo Strega alla Dante di Parigi. Incontro con Sandro Veronesi

di Chiara Barbato | Chiose
Condividi su

Mercoledì 17 giugno alle ore 18.00, per la rassegna “Lo Strega alla Dante Paris”, il comitato della Dante di Parigi ospiterà “virtualmente” Sandro Veronesi, uno dei finalisti dell’edizione 2020 del Premio Strega. Con il suo libro Il colibrì, edito da La Nave di Teseo, Veronesi ha ottenuto 210 preferenze su 592 voti, posizionandosi in testa alla sestina dei concorrenti alla finale prevista per il prossimo 2 luglio. Al romanzo di Veronesi è andato inoltre il voto collettivo espresso dai 25 Presidi letterari della Dante sparsi nel mondo. Un testo forte e intenso, che narra “una vita di continue sospensioni ma anche di coincidenze fatali, di perdite atroci e amori assoluti”.
Sandro Veronesi è nato a Firenze nel 1959. È laureato in architettura. Tra le sue ultime pubblicazioni si ricordano: Baci scagliati altrove (2012), Viaggi e viaggetti (2013), Terre rare (2014, Premio Bagutta), Non dirlo. Il Vangelo di Marco (2015), Un dio ti guarda (2016), Cani d’estate (2018). Il suo bestseller Caos calmo (nuova edizione La nave di Teseo 2016) è stato tradotto in venti paesi ed ha vinto nel 2006 il Premio Strega e nel 2008 il Prix Fémina e il Prix Méditerranée. Collabora con il “Corriere della Sera”.

L’evento promosso dalla Dante di Parigi sarà trasmesso via skype e ospitato nel sito ladante.fr/paris, sulla pagina Facebook della Dante Paris e su Instagram con gli hashtag #DAParisChezVous, #LaDanteParis.

Condividi su

Leggi articolo precedente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × cinque =