fbpx

I libri della settimana: Aldo Onorati e “Il Cristo di Wilde e Pasolini”

di Valerio De Luca | Chiose, Libri
Condividi su

Anche questa settimana la Redazione della Dante consiglia una selezione tra narrativa e saggistica di autori italiani.

Il Cristo di Wilde e Pasolini
di Aldo Onorati
Loffredo Editore
6,5 euro

Lo studio di Aldo Onorati, avvincente perché condotto su registri e tecniche narrative attorno ai pilastri delle domande radicali nella vita di ogni uomo, accosta le opere e le vicende biografiche di due dei massimi poeti e scrittori tra Ottocento e Novecento rintracciandone gli elementi di una cristologia eretica e candida, labirintica.
L’attrazione per la figura di Cristo dello stesso Onorati è all’origine di questo libro, corroborata da una memorabile battuta di Pier Paolo Pasolini, in una delle conversazioni inedite qui pubblicate: «Quando ebbi modo di parlare con Pasolini se credesse alla divinità del Redentore, ebbi in risposta press’a poco questo: “Non credo che sia Dio, ma la sua coerenza, l’altezza della sua vita, l’insegnamento e la morte lo rendono divino”. Con Oscar Wilde, naturalmente, non ho potuto discorrere, ma ho letto anche di lui quanto possibile, soffermandomi a riflettere, e tornandovi (in varie traduzioni), sul suo capolavoro, il “De profundis”. Da tempo mi si elabora nella mente, dico da molto tempo, di scrivere alcune considerazioni non su Gesù, perché sarebbe presunzione in quanto non sono né teologo né sacerdote abilitato a parlare di lui, ma su due tra gli infiniti suoi “interpreti” affascinati dal Maestro di Galilea in modo del tutto particolare: Wilde e Pasolini».

Aldo Onorati vive e lavora nei Castelli romani; è scrittore, poeta e dantista di chiara fama, con Lecturae Dantis che lo vedono conferenziere in Italia e all’estero. Tradotto in più di venti lingue diverse, come giornalista ha collaborato ad “Avvenire”, “L’Osservatore Romano”, “il Popolo”, “Giornale d’Italia” e al Dipartimento scuola educazione del Terzo canale RAI-TV. La raccolta completa delle liriche è stata pubblicata da Anemone Purpurea, e quasi tutti i suoi libri narrativi dall’editore Armando Armando, tra cui Lettera al padre, Gli ultimi sono gli ultimi, La sagra degli ominidi, La tentazione di frate Amore. L’ultimo romanzo è pubblicato con grande successo dalla Società Dante Alighieri editrice, Il coraggio dell’illusione, nel 2019. Tra gli ultimi libri saggistici: Il senso della Gloria in Dante, Foscolo, Schopenhauer, Leopardi, Dante e San Francesco, Dante e gli omosessuali tra inferno e paradiso, Canto per Canto manuale dantesco per tutti.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × due =