fbpx

Quale memoria, nel giorno della memoria

Pezzi d'Italia

Data evento

24 Gennaio 2020 / Orario: 19:30

Comitato

Lussemburgo (Lussemburgo)

Indirizzo

25 Rue Saint Ulric, Lussemburgo

Quale memoria, nel giorno della memoria
Condividi su

In occasione del #GiornodellaMemoria alla Dante di Lussemburgo, incontro Quando i treni arrivavano in orario. Da un’idea di Antonio Quatela, con lettura scenica e immagini video di Raffaella D’Angelo

[…] Quando c’erano quei due, i treni sì che arrivavano in orario. Così recitava un ritornello propagandistico dell’epoca a glorificare la puntualità, l’ordine e la disciplina che imperavano nella due infauste dittature.

NOI su quei treni ci siamo saliti. Verso l’ignoto. Verso il terrore. L’annientamento.

NOI eravamo uomini, donne, vecchi, bambini; tanti bambini. NOI eravamo ebrei e zingari, testimoni di Geova e oppositori, eravamo lesbiche e omosessuali, disabili e malati mentali, neri e meticci, prigionieri politici e di guerra. NOI […]

“Quando i treni arrivavano in orario”, scritto dallo storico Antonio Quatela, è una narrazione a due voci. La prima è quella di una bambina. La piccola Liliana Segre che racconta con sgomento e stupore gli eventi storici che cancellano con un colpo di spugna la sua infanzia, fino a catapultarla nell’incubo della “marcia della morte”. L’altra voce è quella dell’operaio milanese Adamo Sordini. Anche lui, catapultato dalla violenza della storia dal reparto dell’Innocenti in sciopero alla dura realtà dei lager.

Queste due voci sono giunte fino a noi. Vogliono ricordarci che l’orrore può accadere. Ma anche e soprattutto quanto Vita e Memoria siano strettamente legate.

Raffaella D’Angelo comincia il suo percorso teatrale alla «Comuna Baires » di Milano, diretta dall’attore e regista argentino Renzo Casali e prosegue il suo percorso specializzandosi con i maestri dell’Odin Teatret: Tage Larsen, Roberta Carreri e Julia Varley. Approfondisce i linguaggi del mimo e dell’espressione corporea (teatro fisico), la tecnica dello psicodramma e della messa in scena. Con la sua compagnia Artemysia Teatro ha partecipato a numerosi Festival nazionali ed internazionali, tra i quali “Canaletto” di Dresda, “Fringe Festival” di Edimburgo, “Dominadomna” di Bergamo ed EXPO Teatro 2015 a Milano. Raffaella è anche formatrice aziendale per il Team Building e da svariati anni conduce corsi e laboratori di Teatro per scuole ed associazioni.

Presente la Libreria italiana con una selezione di libri sul tema

 

 

Condividi su

Leggi articolo precedente

Leggi articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 + 16 =