fbpx

Gli eventi di gennaio al Comitato di Lussemburgo

Pezzi d'Italia

Date evento

10 Gennaio 2020 - 31 Gennaio 2020

Comitato

Lussemburgo (Lussemburgo)

Indirizzo

25 Rue Saint Ulric, 2651 Luxembourg, Lussemburgo

Gli eventi di gennaio al Comitato di Lussemburgo
Condividi su

Raggiungere i propri sogni e obiettivi con il coaching…
e aperitivo marchigiano

venerdì 10 gennaio 2020
ore 19:00
 presso la sede Dante

25, rue Saint Ulric ( Grund ) con Laura Secreti – Coach, trainee in CTI (Co Active Training Institute)
Coach, mentor, psicologo.. che confusione!!

Facciamo un po’ di chiarezza ed esploriamo come il coaching possa aiutare il singolo a raggiungere i propri obiettivi, seguire i propri sogni ed imprimere un nuovo corso alla propria vita, personale o professionale.
Concluderemo la serata con uno dei nostri ormai noti aperitivi, questa volta ispirato alla regione Marche.

 

Lussemburgo e i luoghi di Melusina

Venerdi’ 17 gennaio 2020, ore 19:00
25, rue St. Ulric Grund

con Cinzia Pizzagalli – esperta di archeologia area altomedioevale

Un itinerario artistico alla scoperta del mito fondante del Granducato.

Sono previste attività ludiche a tema per i bambini presenti.

Melusina è conosciuta in Lussemburgo perché legata al mito di fondazione del paese, ma non tutti sanno che questa leggenda affonda le sue radici nella mitologia che ha accompagnato l’uomo fin dalla sua apparizione sulla terra.
La sua figura nasce dall’ancestrale visione della natura come madre fertile che dà vita ad ogni cosa, e che resiste all’avvento delle religioni monoteiste, tanto da venir rappresentata negli apparati decorativi di moltissime chiese sparse in tutta Europa.
Un mito che nel Medioevo ha avuto tanta diffusione da essere utilizzato da molte famiglie, le quali tentavano in questo modo di avvalorare il loro potere vantando discendenze mitologiche e quindi reali.
Partendo dalla favola moralizzatrice cercheremo di ripercorrere le vicende storiche che hanno portato alla diffusione di un mito così particolare quanto fantastico.

Seguirà aperitivo all’italiana.

 

Addomesticare l’infinito: una sfida anche per la matematica

venerdì 31 gennaio 2020
ore 19:00

presso la sede Dante

25, rue Saint Ulric ( Grund )

con Simonetta Di Sieno, Università degli studi di Milano

La matematica interviene nella nostra vita non solo nelle applicazioni concrete a cui dà origine, ma anche per le forme stesse in cui la ricerca si esplica e si realizza, fornendo spesso una grossa esperienza di libertà e di creatività sia a chi la pratica direttamente sia a chi semplicemente prova a seguirla nel suo cammino. Questo incontro si propone di fornire un esempio di percorso in cui l’astrazione matematica si è rivelata vincente, ricca di implicazioni significative, su una questione generale che riguarda e coinvolge tutti gli umani: la gestione dell’infinito. Da Leopardi a Cantor il cammino non è lungo come qualcuno può temere…

Seguirà aperitivo all’italiana.

 

I corsi.

6 incontri filosofici per bambini

Vogliamo creare un momento privilegiato che permetta anche ai piccoli (dai 6 ai 10 anni) di partecipare ad una vera e propria discussione filosofica su una varietà di temi e questioni, partendo da un problema iniziale a loro vicino: il rapporto dell’uomo con la natura, il rispetto delle regole, l’organizzazione di una città ideale, la convivenza con gli altri, il confronto con la diversità, la conoscenza di se stessi e l’importanza dei ricordi e delle esperienze vissute.

I bambini riflettono molto su questioni di carattere filosofico (molto di più di quanto a volte non si accorgano gli adulti) ma la loro riflessione nasce da esperienze vissute concretamente e viene arricchita utilizzando fantasia e immaginazione, come è tipico della loro età.

Attenzione però, l’atelier filosofico non propone risposte (specialmente quelle “belle-e-fatte” che sono proprio la negazione della riflessione filosofica) ma tende a stimolare nei bambini il saper porsi delle domande, il riuscire a mettere in luce le facili contraddizioni insite nei pregiudizi, allenandosi così a una discussione logica, matura e di ampio respiro.

È un modo di piantare insieme un semino di flessibilità che aiuti a portare i frutti futuri della tolleranza e del rispetto.

sabato 11, 18, 25 gennaio – 1, 8, 29 febbraio

dalle 11.30 alle 12.30

presso la sede Dante, 25, rue Saint Ulric (Grund)

costo: euro 60
(partecipazione max 10 bambini)
Nota: l’iscrizione al corso prevede l’adesione come socio all’associazione.

Il benessere in scena: rigenerarsi con tecniche teatrali

Un incontro mensile, della durata di 3 h,  finalizzato alla promozione del benessere della persona, utilizzando le tecniche del lavoro teatrale.

Il teatro mette al centro la persona, con la sua unicità espressiva e corporea, in relazione all’Altro; per questo motivo le tecniche che il teatro utilizza per promuovere la creatività dell’attore possono essere proficuamente messe al servizio dell’individuo: per accrescere le sua capacità espressive, comunicative e relazionali, per aumentare la sua consapevolezza emotiva e corporea, per liberare energie al servizio della creatività e dello sviluppo personale.

Presso la Dante Alighieri Luxembourg in rue Saint Ulric 25 (Grund)

il  sabato dalle 15:00 alle 18:00 nelle seguenti date:

 

  1. 11/1/2020: Dialogo con Te: alla scoperta dell’Altro
  2. 15/2/2020: Il corpo ritrovato (espressività corporea)

Secondo modulo:

  1. 7/3/2020: Negoziazione e conflitto: io vinco, tu vinci
  2. 28/3/2020: La festa dei Sensi (teatro sensoriale)
  3. 25/4/2020: Problem solving => oltre l’ostacolo
  4. 16/5/2020: Dinamiche di gruppo: Io & Noi
  5. 13/6/2020: Persona e personaggi

Costo per il secondo modulo 200€.
Al costo del corso si devono aggiungere i 30€ per la tessera associativa Dante Alighieri.

Possibilità di partecipare agli ultimi due incontri del primo modulo. Contattare segreteria@ladante.lu

Raffaella D’Angelo – attrice, autrice e formatrice, si occupa di Teatro da oltre venti anni.
Si è formata alla Comuna Baires di Milano con il regista argentino Renzo Casali e ha quindi approfondito il suo percorso artistico con i maestri dell’Odin Teatret tra cui Julia Varley, Tage Larsen e Roberta Carreri. È formatrice aziendale e personal coach in Tecniche vocali e attorali. Ha partecipato a Festival e Rassegne nazionali ed internazionali tra cui il “Canaletto” di Dresda, il Fringe Festival di Edimburgo, il “Dominadomna” di Bergamo ed EXPO Teatro 2015 a Milano. Laureata in Psicologia Sociale a Milano e specializzata in Interculturalità a Bruxelles, da sempre la formazione e la didattica sono al centro della sua pratica professionale: da oltre quindici anni i suoi seminari e laboratori rivolti ad adulti e ragazzi propongono un nuovo modo di “fare Teatro” al servizio del benessere della persona e dello sviluppo della sua naturale creatività.

 

Corso-laboratorio di sartoria e cucito creativo

  A partire dal 18 gennaio

presso la Dante Alighieri Luxembourg in rue Saint Ulric 25 (Grund)

3 incontri di 3 ore ciascuno

  • Sabato 18 gennaio 2020 dalle 10 alle 13
  • Sabato 7 marzo 2020 dalle 10 alle 13
  • Sabato 9 maggio 2020 dalle 10 alle 13

Docente Lara Fusco: diplomata sarta professionale, stilista e con laurea in Scienze dello spettacolo; da trent’anni lavora soprattutto nel campo della sartoria teatrale. Tiene corsi di Cucito Creativo e Sartoria Artigianale si individuali che collettivi. E’ richiesto ai partecipanti di portare la propria macchina da cucire.
Attivazione del corso con un minimo di 5 iscritti.
Costo per l’intero corso €100/€90 per i Soci Dante.

Condividi su

Leggi articolo precedente

Leggi articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici + cinque =