fbpx

PRIMO LEVI “segreto”: IL POETA

Pezzi d'Italia

Date evento

06 Novembre 2019 - 06 Novembre 2019

Comitato

Cremona (Italia)

Indirizzo

Sala Filodrammatici Cremonese, Cremona

PRIMO LEVI “segreto”: IL POETA
Condividi su

A cento anni dalla nascita, il narratore torinese PRIMO LEVI (1919 – 1989) continua ad interpellare le coscienze: quella sua drammatica esperienza ad Auschwitz, dove fu deportato come ebreo, divenne “denuncia” indimenticabile in quel libro “Se questo è un uomo” (1947), scritto soprattutto per l’impulso insopprimibile alla testimonianza intorno alle tragiche realtà del campo di concentramento. E rimane forse l’opera più alta nata dalla seconda guerra mondiale: vi si narrano l’arresto, la deportazione, i lunghi mesi di sofferenza sull’orlo della morte, la disperata esistenza non solo per sopravvivere fisicamente, ma anche per salvare la dignità dell’uomo.

Il nostro Sodalizio non poteva dimenticare questo “centenario”, pensando pure alla formazione delle generazioni che verranno, con il principio che la Letteratura “educa” a valori insopprimibili… ha scelto un’altra esperienza della “produzione” di Primo Levi, il suo “MONDO POETICO”, una appartata vena di poesia di prevalente contenuto etico, confluita in “L’osteria di Brema (1975)  e “Ad ora incerta” (1984)…

Relatore: Prof. Vincenzo Montuori

Condividi su

Leggi articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 − due =