Strega ’19, trionfa Scurati

di Emanuela Gregori | Chiose, Photo Gallery
Condividi su

Antonio Scurati è il vincitore della LXXIII edizione del Premio Strega. Il suo “M. Il figlio del
secolo” (Bompiani) ha totalizzato 228 voti. L’autrice votata dal circolo dei lettori della Dante, Benedetta Cibrario con “Il rumore del mondo” (Mondadori) è arrivata seconda  con 127 voti; Marco Missiroli con “Fedeltà” (Einaudi) ha conquistato il terzo posto, 91 voti; quartaClaudia Durastanti con “La straniera” (La nave di Teseo), 63 voti; e infine Nadia Terranova con “Addio fantasmi”
(Einaudi Stile libero), 47 voti. La giuria dei 660 aventi diritto era presieduta da Helena Janeczek, vincitrice della
scorsa edizione con “La ragazza con la Leica” (Guanda) . Per il decimo anno, da quando è entrata a far parte della giuria stregata, la Dante ha seguito lo spoglio dei voti in diretta e rubato qualche scatto nel corso della serata.

Condividi su

Leggi articolo precedente

Leggi articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici + 3 =