“Senza Confini” – Primo Concorso Musicale nelle carceri lombarde

di Valeria Noli | Chiose
Condividi su

Mercoledì 22 maggio 2019 alle ore 10:00, presso la Casa di Reclusione di Bollate – Via Belgioioso – avrà luogo la finale del I Concorso Musicale “Senza Confini”, organizzato dall’Associazione Pietro Mongini in collaborazione con il Provveditorato Regionale della Lombardia.

L’iniziativa, ideata e curata dal M° Adriano Bassi, Direttore Artistico dell’Associazione Pietro Mongini e Presidente del Comitato della Società Dante Alighieri di Milano, intende far conoscere e valorizzare l’attività dei laboratori di musica degli Istituti Penitenziari del distretto. L’evento è anche un’occasione per far conoscere la realtà del carcere, promuovendo iniziative culturali, che favoriscono l’incontro e il necessario legame sociale tra carcere e territorio.

Una giuria di esperti, composta dai Maestri Gino Mescoli, Direttore d’Orchestra, Compositore e Arrangiatore e Achille Nava, Direttore di Coro ha selezionato i nove finalisti che si esibiranno in questa fase finale del concorso. Partecipano all’iniziativa le Case di Reclusione  di Opera, Vigevano, Monza, Busto Arsizio e Bollate.

Per l’accreditamento della stampa alla finale del concorso inviare entro le ore 12:00 di martedì 21 maggio 2019 i propri dati anagrafici, copia del documento di identità e nome della testata di appartenenza, alla seguente mail: cc.bollate@giustizia.it e per conoscenza anche a: areaeducativa.cc.bollate@giustizia.it, per ricevere il permesso di ingresso nel carcere di Bollate.

 

 

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 + tre =