Lo scrittore e regista Salvatore Maira incontra la Dante in libreria

Pezzi d'Italia

Date evento

27 Aprile 2019 - 27 Aprile 2019

Comitato

Trani (Italia)

Indirizzo

Via Mario Pagano, 193, Trani, BT, Italia

Lo scrittore e regista Salvatore Maira incontra la Dante in libreria
Condividi su

Trani. Sabato 27 aprile, ore 19:30, la Libreria Luna di sabbia, via Mario Pagano 193, ospita lo scrittore e regista Salvatore Maira, autore del romanzo “Ero straniero” (Bompiani).

Nato a San Cataldo, provincia di Caltanissetta, Maira ha insegnato Letteratura italiana all’università La Sapienza di Roma. È autore di saggi sul teatro barocco, sui rapporti tra cinema e letteratura, su Svevo, Pirandello e Verga. Ha scritto e diretto film come “Donne in un giorno di festa”, con Sabrina Ferilli e Françoise Fabian, “Amor nello specchio”, con Anna Galiena, Peter Stormare e Simona Cavallari, e “Valzer”, con Valeria Solarino, Maurizio Micheli e Marina Rocco, pellicole che hanno ottenuto riconoscimenti in molti festival internazionali. Nel 2016 ha pubblicato per Bompiani il romanzo “Diecimila muli”, premio Corrado Alvaro 2018 per l’opera prima. Inoltre sarà componente della giuria della sezione competitiva del Bif&st 2019 “Panorama internazionale”.

“Ero straniero” racconta la storia di Saro e Karim: uno arriva dalla Sicilia, l’altro da molto più lontano. Sono ragazzi, si conoscono alla Stazione Centrale di Milano nella concitazione di uno scippo e si ritrovano a lavorare gomito a gomito nei cantieri, torturati dal gelo di un inverno che sembra non finire mai. Quasi schiavi, l’italiano come lo straniero, nel bagno penale a cielo aperto dei muratori in nero del Nord. Dormono in alloggi di fortuna, mangiano poco e male, immigrato e migrante accomunati da uno stesso destino. A dare una parvenza di civiltà alle loro vite provvede Bashir, devastato da una tragedia personale che invade le sue notti, eppure pervaso da un amore per la vita che diventa amore per gli altri e unica medicina per sé. Adele: giovane suora in difficoltà, dopo una lunga missione all’estero fa ritorno nel suo paesino malato di intolleranza e pregiudizio per prendersi cura della casa dell’amatissima nonna che l’ha allevata ed è appena scomparsa. Smarrita, in pena, afflitta dal dubbio, è pronta però ad aprire la porta a una famiglia di egiziani appena sfrattata, con la quale nasce un’amicizia rispettosa e profonda. È il caso a incrociare le strade e le sorti di Saro e Adele, il caso ad avvicinarli e a farli alleati nella lotta contro l’ingiustizia e il razzismo di bassa lega di una provincia gretta e velenosa, che respinge per definizione l’altro da sé.
Introduce e coordina Vito Santoro.
L’iniziativa è promossa dal Comitato di Trani della Società Dante Alighieri.
Ingresso libero.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 − 4 =