Emirati Arabi, l’italiana Benedetta Paravia “stella” della TV nazionale

di redazione | Ficcanaso, madeinItaly
Condividi su

Benedetta Paravia è tra i personaggi più popolari del paese arabo con i suoi docu-reality di cultura e tempo libero che mostrano la modernità e la libertà femminile in un Paese islamico

Anche nel mondo arabo l’italianità è sinonimo di bellezza, moda, genio e creatività. E tra i professionisti nostri connazionali che stanno avendo successo negli Emirati Arabi trova posto Benedetta Paravia, una giovane salernitana (“adottata da Roma poi da Dubai” ci tiene a precisare) che è divenuta in poco tempo ideatrice, produttrice e conduttrice del nuovo format televisivo di successo dal titolo “Hi Dubai” sul primo canale (la nostra RaiUno).

Il programma documenta storie vere, raccontate da ventiquattro protagoniste femminili in sette reportage tematici realizzati in loco. Un lungo lavoro di ricerca di contenuti e di storie dal forte impatto televisivo ed emotivo, con l’obiettivo generale di mostrare l’empowerment e l’autodeterminazione femminile, dimostrando quanto la modernità della donna di oggi sia costituita di libertà di parola e pensiero.

Dopo il successo della messa in onda sul canale televisivo Dubai One, da pochi giorni la serie tv è stata lanciata sul web, su un altro canale del Governo di Dubai: www.dubaipost.ae, così da poter seguire le storie raccontate dalle 24 donne di diverse nazionalità, culture e religioni che vivono a Dubai (dodici sono emiratine e dodici espatriate internazionali). La serie completa sarà online entro gennaio 2019.

Celebrando le storie di successo, emancipazione e realizzazione personale delle ventiquattro donne che hanno partecipato volontariamente per amore del paese, Benedetta Paravia ha inteso produrre anche un tributo al suo paese di adozione, sfatando a suo modo luoghi comuni spesso riferiti ai paesi islamici, sottolineando il ruolo della donna nel mondo arabo in generale e negli Emirati Arabi nello specifico. La produzione è stata patrocinata dalla prima Ministro della Tolleranza della storia: S.E. Sheikha Lubna bint Khalid Al Qasimi che fu anche la prima Ministro delle finanze donna nel mondo e dal Ministero della Cultura e quello dello Sport emiratini.

Tra le protagoniste della serie – visibile anche su www.hidubai.ae – figurano anche due italiane residenti a Dubai: la blogger Simona Briggiotta aka Samira Cooper madre di 3 gemelli di cui 2 disabili e l’esperta di Fondi Sovrani Celeste Lo Turco. Madrina della serie, l’attrice egiziana Safia Alemari che è anche Ambasciatore di Pace alle Nazioni Unite.

Hi Dubai GG Face A
Condividi su

Leggi articolo precedente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 5 =