Alessandro Masi a Genova per il convegno di studi “1943-1948: dalla caduta del fascismo alla Costituzione repubblicana tra politica e cultura”

di Valerio De Luca | Chiose, Photo Gallery
Condividi su

E’ in corso oggi mercoledì 12 dicembre nella Sala Chierici della Biblioteca Berio di Genova il convegno internazionale di studi “1943-1948: dalla caduta del fascismo alla Costituzione repubblicana tra politica e cultura” organizzato dal comitato di Genova della Società Dante Alighieri.
Gli interventi di accademici e studiosi di fama internazionale saranno introdotti dalla prolusione del Segretario Generale della Dante Alessandro Masi.
A coordinare i lavori Francesco De Nicola, presidente del Comitato di Genova della Società Dante Alighieri che, insieme con il Comitato di Savona e con il patrocinio della sede centrale di Roma, ha organizzato il convegno.

 il programma:

Ore 10
Alessandro Masi, 1943-48 tra politica e cultura;
Ferdinando Fasce, L’Italia vista dagli americani fra guerra e dopoguerra;
Roberto Senigaglia, L’Italia vista dall’URSS fra guerra e dopoguerra; Carlo Rognoni, 1943-48: la libertà difficile del giornalismo.

Ore 15
Claudio Bertieri, La rivoluzione delle immagini nel dopoguerra; Victoriano Peña Sanchez, Malaparte, da camerata a compagno; Lara Trucco, Il diritto di voto nella nascente Costituzione;
Carla Boroni, La scuola al tempo della Repubblica.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − nove =