Rossini, concerto di musica e cucina #SCIM18

Pezzi d'Italia

Data evento

29 novembre 2018 / Orario: 19:00

Comitato

Tbilisi (GeorgiaI

Indirizzo

Kalistrate Qutateladze, 6, Tbilisi Georgia

Rossini, concerto di musica e cucina #SCIM18
Condividi su

In occasione della III settimana della cucina italiana nel mondo, strettamente connessa alle celebrazioni dei Centenari Rossiniani per il 150° anniversario della morte del compositore, appassionato di cucina e noto gastronomo, il Comitato di Tbilisi della Società Dante Alighieri presenta una serata speciale dove musica e cucina s’ incontrano. Una poliedrica serata culturale, dove si presenteranno gli aforismi di Rossini, celebri come le pietanze prescelte dal maestro, amante oltremodo dell’alta cucina.

Molti piatti e ristoranti hanno preso il suo nome, così come cocktail e dolci, paste e insalate in un concerto di sapori conosciuto in tutto il mondo. Eccellenze della musica Georgiana parteciperanno alla serata, intervallata da racconti di cucina e curiosità rossiniane, con il seguente repertorio:

1. Arietta “La Pastorella delle Alpi” – Mariam Tatarashvili (soprano)
2. Il barbiere di Siviglia Cavatina di Rosina“Una voce poco fa” – Elene Janjalia
(mezzosoprano)
3. Guglielmo Tell Aria di Matilde “Selva opaca”– (trascrizione per violino) Keti Tavshavadze (violino)
4. Maometto secondo Preghiera di Anna “Giusto ciel! in tal periglio” – Diana Phanjavidze (soprano)
5. Il barbiere di Siviglia, Aria di Don Basilio “La calunnia è un venticello” – Giorgi Goderdzishvili (basso)
6. Il barbiere di Siviglia duetto di Rosina e Figaro “Dunque io son” – Elene Janjalia (mezzosoprano) Beso Kalandadze (baritono)
7. Duetto buffo di due gatti Diana Phanjavidze (soprano) Elene Janjalia (mezzosoprano)

Accompagnamento al pianoforte Viktoria Chaplinskaya

Durante la serata Il comitato di Tbilisi avrà inoltre l’onore di inaugurare il Corso
interdisciplinare di Belcanto, ideato per coloro che vorranno affinare le loro abilità canore e imparare la lingua italiana. Seguirà degustazione di vini e tiramisù. Sponsor dell’iniziativa, l’azienda vinicola “Badagoni” che si avvale della consulenza dell’enologo italiano Donato Lanati e La Pizzeria “Il Garage”, un punto d’incontro italiano a Tbilisi.

Dell’anniversario rossiniano abbiamo parlato anche qui e qui, segnalando l’iniziativa del Comitato di Bordeaux

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 + sedici =