Masi a Reggio Emilia: onorificenza a Edmea Sorrivi

di Valeria Noli | Chiose
Condividi su

Il 4 ottobre 2018 il Comitato Dante di Reggio Emilia e Guastalla inaugura la nuova stagione di attività alla presenza delle autorità cittadine e del dott. Alessandro Masi, Segretario Generale della Società Dante Alighieri.

Diverse le iniziative in programma, a partire dalla premiazione, nella Sala del Tricolore (piazza Camillo Prampolini n. 1), del premio “Edmea Aldegarda Sorrivi”. Sarà consegnato ai vincitori del Concorso “Il gioco serio dell’aforisma”, di cui avevamo già parlato in un precedente articolo (si può leggere cliccando qui).

All’incontro sarà presente Lidia Sella, giornalista e poeta, rappresentante ufficiale dell’AIPLA,  Associazione Nazionale dell’Aforisma con sede a Torino.

«La ricerca del termine preciso, limpido, efficace – ha dichiarato – si rivela un esercizio assai proficuo, viaggio che conduce alla meta, solo dopo aver superato una selva di difficoltà. Se da un lato le sfide fortificano, dall’altro ci svelano i nostri angoli segreti.»

Sella ha anche inserito il concorso riservato ai liceali del triennio superiore nel Programma Nazionale di AIPLA, riservato  a scrittori e poeti, e ha formato la Commissione per la valutazione degli elaborati dei concorrenti.

Gli epigrammi di Marziale, le satire di Giovenale, ma anche Leo Longanesi, Ennio Flaiano e le poetesse Maria Luisa Spaziani, Alda Merini, Lalla Romano sono autorevoli riferimenti per chi ama la scrittura efficace e breve.

«Nella scatola degli attrezzi di un bravo artigiano aforista – ha dichiarato inoltre Lidia Sella, non possono mancare certi utensili: solide basi culturali sorrette da letture eccellenti, idee originali, il coraggio di  esprimere opinioni controcorrente, inclinazione alla sintesi e un’ironia innata. L’aforisma rappresenta un genere troppo spesso misconosciuto che, in Italia, vanta tuttavia una lunga, autorevole tradizione. »

L’onorificenza alla Presidente Sorrivi e l’avvio della nuova Presidenza

Masi consegnerà una targa onorifica alla Presidente Sorrivi, dimissionaria, ringraziandola per l’attività svolta in maniera esemplare in quaranta anni alla guida del Comitato. Il primo evento della nuova Presidenza si svolgerà martedì 9 ottobre 2018 alle 16, quando si aprirà ufficialmente l’anno sociale 2018- 2019.

Appuntamento nella sala del Chiostro piccolo della Basilica della Ghiara, con ingresso da Corso Garibaldi, dove sarà presentato il programma delle iniziative, tra cui conferenze,  gite, mostre e incontri conviviali. Incontro aperto al pubblico.

Nella stessa giornata sarà inoltre aperto il Museo della Ghiara, che i partecipanti potranno visitare con la guida della prof.ssa Lucia Gramoli. Si avvicina infatti la ricorrenza dei 400 anni della traslazione dell’immagine della Madonna della Ghiara dall’esterno all’interno della Basilica.

Scarica la locandina

L’album fotografico su Facebook

 

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × tre =