Marcello Carlino e “La similitudine nell’architettura della Commedia di Dante”

di Valerio De Luca | Libri
Condividi su

Anche questa settimana consigliamo una nostra selezione tra narrativa e saggistica di autori italiani.

La similitudine nell’architettura della Commedia di Dante

Schermata 2018 05 31 alle 14.50.06

“Verso il settimo centenario (1321-2021) – Cinque anni con Dante, 2”
di Marcello Carlino
Centro di Studi Sorani “Vincenzo Patriarca”
Sora, 2018
76 pagine

In retorica la similitudine appartiene alla specie delle figure di pensiero, incaricate tanto di compiti ornamentali, quanto, e soprattutto, di un servizio di promozione e di approfondimento della conoscenza. Nella Commedia di Dante non sorprende, dunque, che se ne contino tantissime e che la loro distribuzione valga a costruire un impianto architettonico a forte tenuta. Volte a colpire la fantasia del lettore, coinvolgendolo nel racconto, o a fornirgli alcune preziose informazioni; prestate a riconvertire alla comune esperienza quotidiana, così da poterne fare espressione, la terribilità, la grandiosità e l’ineffabilità degli spazi, degli eventi e dei personaggi incontrati nel viaggio ultraterreno; icastiche o riccamente articolate e dense di teatralità, esse sono una conferma della straordinaria capacità di rappresentazione di Dante e della gamma amplissima di funzioni e di valori del suo poema. Il libro ne ricapitola la logica e il sistema e ne individua provenienza, ambiti, caratteri prevalenti, non mancando di accostare, in analisi testuali di dettaglio, quelle più semanticamente intense, quelle più suggestive.

Marcello Carlino ha lavorato per tanti anni alla Sapienza Università di Roma. Tra i suoi testi: Dodici osservati speciali (2008), Poetica e Gli scrittori italiani e la pittura (2011), La costituzione del testo (2015). Già presidente della Dante di Frosinone e del Conservatorio della stessa città. Nel 2017 la sua prima opera narrativa “il regionale delle sei e quarantatré.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 1 =