Il muro e il ponte: nuovi correlativi oggettivi in una società che cambia

Pezzi d'Italia

Data evento

27 Aprile 2018 / Orario: 17:00

Comitato

Cremona (Italia)

Indirizzo

Via Giovanni Baldesio, 10, 26100 Cremona, CR, Italia

Il muro e il ponte: nuovi correlativi oggettivi in una società che cambia
Condividi su

La Letteratura continua ad essere un vasto mondo di valori, che possono arricchire la nostra storia personale… occorre, di volta in volta, sapere valorizzare il messaggio trasmesso, con una sensibilità tutta particolare.

Chi non ricorda “Meriggiare pallido e assorto” di Montale, con il significato profondo del limite, rappresentato   dal “rovente muro d’orto”? Oppure “l’Infinito” di Leopardi, con la presenza misteriosa della “siepe” che limita l’andare oltre?

Così, la realtà del “ponte”, tanto cara alla predicazione di Papa Francesco, per introdurre l’immagine del dialogo e del confronto, in una società che cambia vertiginosamente, ritorna nel dibattito dei tempi (Ivo Andric, nei “racconti di Bosnia”, dirà che “I ponti sono più importanti delle case, più sacri perché più utili dei templi”).

Relatrice: Prof.ssa Giuseppina Rosato

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 2 =