Il gioco serio dell’aforisma: concorso scolastico

di Valeria Noli | Chiose
Condividi su

La Società Dante Alighieri, Comitato di Reggio Emilia e Guastalla e Aipla, Associazione italiana per l’aforisma, hanno concesso il patrocinio al Concorso scolastico nazionale di scrittura breve “Il gioco serio dell’aforisma”. Il concorso è aperto agli studenti del triennio di liceo classico e scientifico.

Gli elaborati dovranno essere inviati entro il 1° giugno 2018 seguendo le indicazioni del Bando Il gioco serio dell’aforisma I edizione all’indirizzo matteo.deb@gmail.com.

La premiazione si terrà a ottobre, in occasione della giornata di apertura dell’anno sociale del Comitato di Reggio Emilia e Guastalla della Società Dante Alighieri.

La VI edizione del Premio Internazionale per l’aforisma, Torino in sintesi, ha dedicato a Il gioco serio dell’aforisma una sezione speciale. Gli attestati Aipla saranno consegnati ai vincitori sabato 27 ottobre 2018, alle 17, presso il Centro Congressi Unione Industriale, Via Fanti 17 a Torino.

Nella scatola degli attrezzi di un artigiano aforista

Così Lidia Sella, membro del Comitato Direttivo di Aipla, presenta l’iniziativa: «Nella scatola degli attrezzi di un bravo artigiano aforista non possono mancare certi utensili: solide basi culturali sorrette da letture eccellenti, idee originali, il coraggio di  esprimere opinioni controcorrente, inclinazione alla sintesi e un’ironia innata. L’aforisma rappresenta un genere troppo spesso misconosciuto che, in Italia, vanta tuttavia una lunga, autorevole tradizione. »

Gli epigrammi di Marziale, le satire di Giovenale, ma anche Leo Longanesi, Ennio Flaiano e le poetesse Maria Luisa Spaziani, Alda Merini, Lalla Romano sono autorevoli riferimenti per chi ama la scrittura efficace e breve.

Tra i principali intellettuali italiani che oggi si occupano di aforismi Sella cita anche il lavoro di Gino Ruozzi, docente di Lettere all’Università di Bologna. Ricordando infine che «Nel 2008, Anna Antolisei ha fondato Torino in sintesi, divenuto il più prestigioso  premio internazionale in materia, con iscritti da ogni parte del mondo.» cita anche la fondazione di Aipla – Associazione italiana per l’aforisma, a Torino, nel 2011.

«In questa stessa città, nel 2009 Fabrizio Caramagna ha poi dato vita al sito Aforisticamente.com , un’agorà virtuale frequentata da 150 mila visitatori al giorno.»

Conclude Lidia Sella: «La ricerca del termine preciso, limpido, efficace si rivela inoltre un esercizio assai proficuo, viaggio che conduce alla meta, solo dopo aver superato una selva di difficoltà. Se da un lato le sfide fortificano, dall’altro ci svelano i nostri angoli segreti. Concluso l’insolito cammino, i ragazzi potrebbero addirittura sentirsi meno smarriti. Poiché, in fin dei conti, avranno conquistato un dono forse ancor più prezioso del diamante: la capacità di spiegarsi. Con se stessi. E con gli altri. (…) I giovani diventeranno perciò più sicuri. E più liberi dunque di prendere in mano le redini dei loro destini.»

L’iniziativa è promossa in collaborazione con il Comitato di Reggio Emilia e Guastalla della Società Dante Alighieri, presieduta da Edmea Aldegarda Sorrivi

 

attribuzione immagine: clicca qui

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 2 =