L’espressionismo tedesco e francese, le avanguardie

Pezzi d'Italia

Data evento

06 Febbraio 2018 / Orario: 17:00

Comitato

Roma

Indirizzo

Piazza di Firenze, 27, Roma, RM, Italia

L’espressionismo tedesco e francese, le avanguardie
Condividi su

Espressionismo nella varietà di segni e linguaggio, è questo il luogo d’incontro delle forme più trasgressive e violente del secolo in arte. Movimenti quali Cubismo e Futurismo a loro volta si inseriscono nella cosiddetta “linea analitica” del Novecento.

A questi argomenti sarà dedicato l’incontro-conversazione del 6 febbraio, presso il Comitato Dante di Roma. Il tema della serata si concentrerà sulle due matrici culturali che identificano l’Espressionismo in Europa: quella francese e quella tedesca.

Con l’analisi di questi bacini di incubazione della poetica espressionista saranno evidenziati gli sviluppi dell’arte figurativa. Non i relativi esiti sono stati opposti. Lo scopriamo seguendo il percorso biografico e professionale di personalità come Matisse e Kandinskij.

La conversazione del 6 febbraio a Palazzo Firenze giunge fino ai tempi degli ultimi interpreti di quella medesima linea espressiva che aveva inaugurato il Novecento: Francis Bacon e Anselm Kiefer. A cura di Fulvia Strano.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 + 4 =