cré|sci|ta

Crescita

di Redazione | Parole ritrovate
Condividi su

Ha la stessa radice di creare, con quel finale diverso che racchiude una differenza enorme. In latino, infatti, i verbi che finiscono in -sco indicano un’azione lenta e progressiva. Tutto il contrario della creazione, che è l’atto improvviso in cui si produce qualcosa. Il pane che lievita, la luna che si muove in cielo: perché una cosa cresca ci vogliono tempo e pazienza. E naturalmente, le giuste condizioni.

Dalla rubrica “La parola ritrovata” di Alessandro Masi, su Sette – Corriere della Sera

La trascrizione è estratta dal dizionario Nuovo De Mauro, disponibile on line
Foto in CC di Barbara w

Condividi su

Leggi articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 4 =